Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Una cura efficace per ansia e attacchi di panico deve comprendere un lavoro sui pensieri negativi

ANSIA E ATTACCHI DI PANICO
Chi soffre di attacchi di panico, avverte una sensazione di imminente morte, sente che sta per impazzire, perdere il controllo di se stesso o della situazione. L'attacco sembra arrivare cosi all'improvviso e senza un apparente motivo, ma in realtà c'è sempre una causa che lo giustifica. Questa causa è da ricercare nei pensieri che spesso si agitano un attimo prima dell'attacco. Il segreto per imparare a gestirli, fino a eliminarli totalmente, sta nell'identificare questi pensieri, valutandone la REALTA'. Infatti, molti di questi pensieri sono falsi, ma la persona li tratta come dei pensieri reali e finisce per spaventarsi, innescando quell'orribile reazione a catena terrificante, fatta di pensieri, tachicardia, pensierinegativi( paura di morire, impazzire, perdere il controllo) e tachicardia ancor più elevata.
Per fortuna dagli attacchi di panico si può uscire, basta seguire una terapia adeguata. Per ogni problema c'è sempre…

Idee regalo per Natale 2015 Il tempo è un dono prezioso, regalalo solo a chi lo merita

Quest'anno per Natale, FATTI un DONO PREZIOSO!
NON REGALARE IL TUO TEMPO A TUTTI. Il tempo è un donoprezioso, ma prezioso nel vero senso della parola. PREZIOSO. Per questa ragione, NON DOBBIAMO assolutamente regalare il nostro tempo a tutti.                                                                                                                                                           Il tempo è un dono e tra i doni è forse il più importante. Regaliamo il nostro TEMPO e il nostro AMORE alle persone che ne hanno bisogno e che meritano di ricevere questa pietra preziosa. Alcuni capiranno l'importanza di questo dono e ve ne saranno grati a VITA,  ma altri,  purtroppo, se ne accorgeranno (forse) troppo tardi...  Buona Vita...
Antonio Fabozzi

Sofferenza psicologica ed emotiva dei figli nei casi di separazione e divorzio dei genitori

SEPARAZIONE, DIVORZIO E FIGLI Tuteliamo la loro salutepsicologica ed emotiva

Purtroppo sempre più spesso, quando due coniugi si fan "guerra", chi ci rimette di più...è proprio il figlio. Il figlio soffre e spesso piange in silenzio e di nascosto; ne parla solo con l'amico del cuore ( nella migliore delle ipotesi) e a volte con lo Psicoterapeuta. Ma la cosa drammatica è quando uno dei 2 coniugi, inizia ad usare il proprio figlio. Lo strumentalizza a danno dell'altro coniuge. In questi casi, la psiche del bimbo o anche del ragazzo più maturo, potrebbe vivere un conflitto così profondo da lasciare CICATRICI INCANCELLABILI. Riflettiamoci insieme e invitate i vostri conoscenti a fare altrettanto.
Dott. Antonio Fabozzi Psicologo e Psicoterapeuta Contatti 328 71 09 932 Pagina Facebook

Sofferenza psicologica ed emotiva quando finisce una storia d'amore o un fidanzamento

Quanto si soffre quando ci si lascia? Soffre più chi lascia o chi viene lasciato? Si soffre di più quando perdiamo una persona cara o quando finisce una storiad'amore? Di questi e di altri interrogativi, ci occuperemo nei giorni prossimi, cercando insieme di darci delle risposte definitive.

Domanda di un lettore: " Come mai si soffre di più e più a lungo quando si viene lasciati rispetto a quando una persona cara muore? "

Risposta: Quando viene a mancare una persona cara, dopo lo sconforto e il dolore, sopraggiunge la rassegnazione e l'accettazione. Quando invece si viene lasciati, è molto difficile fare questo passaggio, dal momento che la persona è ancora presente, cioè viva, eppure è al tempo stesso lontana da noi (quindi assente). E' una situazione che percepiamo come "non ancora conclusa" e finiamo con il nutrire spesso delle speranze legate al fatto che possa ritornare. Per questa ragione spesso ci ritroviamo a pensare a questa persona e non trov…

Come superare la separazione, il divorzio, il tradimento. La forza dell'amore

A volte è difficile superare una separazione, un divorzio e qualsiasi altro fallimento nella coppia.
E' per questo che, date le numerose richieste e domande che mi vengono poste, ho pensato di creare un gruppo ove si possa parlare liberamente dell'AMORE e delle sofferenze ad esso associate, delle delusioni, della rabbia di chi ama e non viene ricambiato.
ENTRA E SE VUOI CONDIVIDI LA TUA STORIA.

GRUPPO FACEBOOK PER DIVORZIATISEPARATI E SINGLE CHE SOFFRONO PER AMORE

Una visione un po' diversa della timidezza, dell'introversione, dell'ansia sociale e del timore del giudizio

TIMIDEZZA, ANSIASOCIALE E TIMORE DEL GIUDIZIO ... e se fossero delle virtù? Purtroppo queste tre caratteristiche, sempre più spesso vengono viste "negativamente". Eppure non tutto il male viene per nuocere, infatti, la persona timida e/o introversa è una persona molto profonda e ricca; è un serbatoio traboccante di idee buone, ma spesso condivisibili solo con se stessi. Perché dobbiamo vedere gli introversi come delle persone che hanno qualcosa in meno? Perché la società in tanti anni ha alimentato questo "stereotipo"? E' una cattiveria gratuita nei confronti di queste persone che posso tranquillamente affermare sono speciali, sono meravigliose... Antonio Fabozzi

Pagina Facebook Dott Antonio Fabozzi Psicologo e Psicoterapeuta