Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2013

GIOCO D'AZZARDO 2013

Gioco D'azzardo e legge di stabilità 2013
Il Governo Letta, nella nuova legge di stabilità ha garantito l'aumento delle concessioni per per il gioco d'azzardo. E' una scelta che servira' sicuramente ad aumentare le entrate dello Stato, eppure sembra una scelta molto discutibile, se pensiamo che le ludopatie e il gioco d'azzardo stanno praticamente rovinando intere famiglie. Lo stesso Governo, più volte, nel corso di campagne pubblicitarie sottolinea la pericolosità del "gioco irresponsabile", tuttavia sembra molto complesso definire il confine tra gioco responsabile e irresponsabile. Basterebbe ricordare che i meccanismi cerebrali sottesi al gioco d'azzardo hanno a che fare con i potenti meccanismi cerebrali della ricompensa e del rinforzo positivo di natura intermittente, ossia il più potente esistente in natura. In breve, il cervello dell'uomo che gioca alle classiche slot, ricevendo di tanto in tanto delle piccole ricompense (vincite), si c…

Pensieri nel dormiveglia

Nelle madide notti, tra il buio più nero della pece e il dormiveglia che ti fascia come un lenzuolo, sovente scorgi dei pensieri leggeri e vacui; pensieri scaltri ed altri blandi, eppure in ciascuno di questi pensieri vi sono nascoste delle insondabili verità. Solo nel dormiveglia il nostro Io, riesce a farle uscire di tanto in tanto. E' probabile che la coscienza si spaventerebbe di fronte al con...tenuto di questi pensieri. Jung ad esempio parlava in questo caso di una forma di pensiero "non indirizzato", in cui il linguaggio sarebbe poco logico, eppur ricco di contenuti importanti e significativi appartenenti alla vera essenza della persona. Conoscersi potrebbe voler dire, scandagliare tali contenuti; il problema è che tali pensieri sono effimeri, perchè nel momento in cui si cerca di coglierli, il pensiero diventa "indirizzato" e quindi non più fluido, e naturale; è per questo che tali pensieri sono ad oggi, ancora poco conosciuti e poco studiati. Ma quanta…

Libro sul lutto

LUTTO E DESIDERIO Teoria e Clinica del lutto Autore "Francesco Campione" Introduzione


La scena contemporanea del morire e le problematiche del lutto 

Parte Prima Capitolo I La morte per chi resta: i rituali  27 1. Vita, morte, lutto  27 2. Il deserto e la speranza: le teorie psicologiche del lutto e la crisi  contemporanea del senso della vita  30 3. Il problema della morte nella famiglia del paziente oncologico: il lutto anticipatorio 37
Capitolo II Il reale e l’immaginario nelle teorie del lutto 52 1. L’antropologia implicita nelle teorie del lutto e la critica del concetto di “perdita" 52

2. Presupposti teorici: un “campione rappresentativo” della letteratura sul lutto 60
Capitolo III Le principali teorie del lutto e la relazione etica

1. Le situazioni particolari di lutto e la relazione “etica” tra chi muore e chi resta
2. Le principali teorie del lutto e l’etica dei rapporti interpersonali
Capitolo IV La risoluzione del lutto e i “modi” dell’amore

1. “Ama il prossimo tuo …

INSERISCI I TUOI ARTICOLI

NEL PRESENTE SPAZIO, NELL'AREA COMMENTI, PUOI INSERIRE I TUOI ARTICOLI RIGUARDANTI LA PSICOLOGIA, LA MEDICINA E IL BENESSERE A 360°.
GLI AUTORI DEGLI ARTICOLI SARANNO I SOLI RESPONSABILI DEI CONTENUTI PUBBLICATI. GLI AMMINISTRATORI DECLINANO OGNI RESPONSABILITA' RISPETTO AI CONTENUTI PUBBLICATI DA TERZI  E DA EVENTUALI DANNI PROVOCATI DA QUEST'ULTIMI.